Nuova Playlist: Ungaretti!

Alberto Pian, prof di letteratura e storia in istituto tecnico della provincia di Torino, non fa lezione da una cattedra ma guida i suoi studenti nella produzione di relazioni espositive che vengono registrate e mandate sul web.

Appello e ciak, si registra: a seconda dell’argomento uno o più studenti espongono, leggono, discutono intorno a temi e autori fino a coprire l’intero programma ministeriale.

“La pratica di registrare le lezioni è nata – racconta il Prof – per venire incontro alle esigenze di un brillante allievo che anni fa rimase paralizzato. Allora inziai a registrare le lezioni su nastro e a inviargliele. E non ho più smesso, anzi…”

Ecco che la tecnologia, sfruttata in maniera intelligente, diventa uno strumento di creazione e diffusione del sapere.

Evviva il Prof!

Fonte: Spazioarticoli – articoli dal mondo del web


Comments

comments

Leave a Reply