La storia dell’ adesivo per pacchi storia

I nastro adesivo è un prodotto estremante diffuso e versatile, il suo utilizzo è indispensabile in numerosi contesti e per questa ragione è disponibile in commercio in varie forme e dimensioni.

La storia della nascita del nastro adesivo per pacchi è molto divertente, risale al 1920 nello specifico in America, quando Richard Drew, animato dall’intento di trovare qualcosa che facilitasse la pittura delle diverse parti delle auto, inventò quello che negli anni ’30 fu chiamato scotch.

All’origine del nome, c’è un buffo accadimento che riprende secondo l’opinione comune una delle caratteristiche principali degli scozzesi:l’avarizia. L’addetto al test dei vari nastri adesivi si trovava spesso di fronte prodotti non molto validi che tendevano a non rimanere attaccati, così fu costretto a comunicare all’azienda scozzese produttrice di mettere una quantità maggiore di sostanza adesiva e non lesinare la stessa. Da allora il nastro adesivo prese il nome di scotch e l’addetto poté utilizzarlo al meglio per delineare le varie parti da pitturare data la maggiore capacità adesiva del nastro.

I possibili utilizzi del nastro adesivo

Uno dei settori dove il nastro adesivo viene utilizzato maggiormente, per non dire che la sua presenza è ormai indispensabile è quello degli imballaggi, nello specifico è utilizzato per chiudere le scatole di cartone e sigillarle al meglio. In base al tipo di utilizzo, all’uso da farne e alle condizioni in cui viene utilizzato, è necessario un tipo di nastro adesivo diverso. Coloro che lo utilizzano per imbiancare non solo le pareti, ma anche nell’industria preferiscono nastri adesivi di carta con una capacità adesiva inferiore rispetto a quella del nastro per pacchi, la cui caratteristica principale è quella della facile rimozione che non lascia traccia. Il nastro adesivo per pacchi ed imballaggi è molto più largo e sottile, ma molto resistente.

Acquistare il nastro adesivo on-line

Al giorno d’oggi è possibile acquistare il nastro adesivo di qualità ovunque, non solo presso i negozi fisici ma anche on-line, luogo d’acquisto preferito in quanto è possibile trovare una varietà infinita di modelli e forme di nastro adesivo oltre che richiedere nastri personalizzati da realizzare su misura in base alle proprie esigenze. Molte aziende, piccole o grandi che siano, privati e negozietti hand-made preferiscono lo scotch personalizzato dal colore che richiama quello del proprio brand e con impressi logo del marchio, forme geometriche, scritte o simboli che permettono di differenziare l’azienda da tutti gli altri competitor presenti sul mercato. Proprio questo piccolo dettaglio permette di fare la differenza negli imballaggi fungendo da mezzo pubblicitario senza eguali, utile per far conoscere il proprio marchio durante le spedizioni come tratto essenziale nella propria campagna pubblicitaria.

Comments

comments