Settore Agroalimentare: incontro tra operatori stranieri e aziende Valdostane

L’Assessorato delle attività produttive comunica che, nell’ambito della convenzione tra la Regione Valle d’Aosta e l’ Istituto per il commercio con l’estero (ICE), giovedì 28 e venerdì 29 ottobre, all’Hotel Milleluci di Porossan, si terranno due giornate di incontri tra operatori inglesi, tedeschi e belgi con numerose aziende valdostane del settore agroalimentare.

L’iniziativa avrà lo scopo di promuovere e incentivare i rapporti internazionali di vendita delle aziende presenti.

Le aziende valdostane che hanno aderito all’iniziativa sono:
Alpe s.r.l. di Hône,
Azienda Agricola Saraillon Fernanda;
l’Atouéyo di Aymavilles,
Brilla S.p.A. di Pont-Saint-Martin,
Caseificio Vallet Pietro e Figli & C. s.n.c. di Donnas,
De Bosses s.r.l. di Saint-Rhémy en Bosses,
Cooperativa Produttori Latte e Fontina soc. coop. a r.l. di Saint-Christophe,
Dinus Donavit s.n.c. di Arnad,
Fondazione Institut Agricole Régional di Aosta,
Fromagerie Haut Val d’Ayas soc. coop. di Brusson,
Il Fornovallée s.r.l. di Issogne,
Jolie Vallée s.r.l. di Quart,
La Kiuva s.c. di Arnad,
La Valdotaine s.r.l. di Saint-Marcel,
Les Cretes di Charrère & C. s.s. di Aymavilles,
Les Granges s.s. di Nus,
Lucianaz Eugenio di Charvensod,
Maison Vigneronne Frères Grosjean s.s. di Quart,
Ottin Elio di Aosta,
Salumificio Maison Bertolin s.r.l. di Arnad,
Savio s.r.l. di Châtillon,
St. Roch s.r.l. di Quart

Gli operatori stranieri, nel corso del loro soggiorno ad Aosta, avranno anche l’occasione di degustare le eccellenze enogastronomiche della regione in alcuni ristoranti del territorio.

Comments

comments

Leave a Reply